FamilyWorking: il nuovo modo di lavorare con la famiglia al centro

Un modo rivoluzionario di lavorare in remoto, che coniuga l’equilibrio familiare con l’esercizio del proprio lavoro, mettendo al centro la famiglia. L’attuazione di un piano realistico di Fase 2 nel corso dell’emergenza COVID-19, deve avere come pilastro fondamentale la tutela dei bambini consentendo allo stesso tempo il pieno ritorno all’attività lavorativa dei genitori.

FamilyWorking

"In questo clima di incertezza assoluta lo smart working non è una soluzione, ma un’impresa titanica per le famiglie, che si trovano a dover gestire un lavoro a pieno regime, in remoto, che non prevede la conciliazione con la routine famigliare. Da imprenditore sento il dovere di dare una risposta e degli strumenti concreti, a partire dai miei collaboratori, a tutela non solo della loro sicurezza, ma anche del loro equilibrio psicologico e famigliare.Per questo ENGIE Eps ha lanciato il FamilyWorking, un nuovo assetto organizzativo aziendale: è la nostra risposta alla crisi, dalla quale siamo fiduciosi usciremo presto, ma anche la nostra proposta per la modalità di lavoro del futuro, in cui velocità e flessibilità saranno fondamentali per ripartire velocemente, più uniti e forti di prima.”

Carlalberto Guglielminotti
Amministratore Delegato di ENGIE Eps
Scarica comunicato stampa

Le principali difficoltà dei lavoratori nella gestione dei figli in Fase 2

FamilyWorking: la Carta dei Diritti

Principio fondante del FamilyWorking è che recarsi in ufficio per lavorare è un diritto, non un dovere, e che il nuovo luogo di lavoro naturale è la propria casa. FamilyWorking non è telelavoro, bensì il riconoscimento ufficiale di 5 diritti tesi a coniugare positivamente lavoro e famiglia: una responsabilità dei vertici aziendali che – scegliendolo come assetto organizzativo – devono garantirne la pienezza.

Scarica il White Paper
Tecnologia
Flessibilità
Famiglia
Benessere
Genitorialità

1. Diritto alla tecnologia

Se il nuovo ufficio è la casa, gli strumenti devono essere adeguati. Non può essere accettabile un lavoro in remoto senza l’accesso alle migliori tecnologie, alle migliori infrastrutture, ed alla più realistica ed avanzata esperienza virtuale. L’azienda dovrà garantirlo, a casa tua.

ENGIE Eps predisporrà per la tua casa gli stessi strumenti che avevi sul posto di lavoro.

Postazione lavorativa professionale

Schermo HD, dockstation, sedia ergonomica, webcam HD e un contributo per la tua connessione Wi-Fi a banda larga.

1
2

Interazione virtuale completa ma equilibrata

Abituati a lavorare solo dalla tua postazione, separa il tempo del lavoro dal tempo della famiglia. E ricorda che una videochiamata riduce del 60% lo stress rispetto a una telefonata, ma solo se audio e video sono di qualità.

2. Diritto alla flessibilità

Otto ore continuative sono il passato e un incubo per la famiglia. Il part time tradizionale è una corsa a ostacoli, e ottenerlo spesso è un miracolo, indipendentemente dall’emergenza COVID-19. Nel FamilyWorking l’orario di lavoro è funzione delle tue esigenze, e dell’equilibrio tra famiglia e lavoro, potrai modificarlo ogni mese.    

ENGIE Eps ti permette la massima flessibilità oraria:

Giornata flessibile, scandita dalla famiglia

Potrai svolgere l’attività lavorativa quando meglio si adatta alla tua routine familiare. Non sarai più obbligato ad essere operativo nella fascia 9-18. Semplicemente, con il calendario digitale informerai il team di come distribuirai le tue ore lavorative e gli slot “privati” per gestire le esigenze personali o familiari, in cui non potrai essere disturbato.

1
2

Part Time flessibile, di mese in mese

Se hai figli o un famigliare da assistere, potrai ridurre temporaneamente il tuo orario lavorativo. Dovrai solo indicare ogni mese il monte ore settimanale che intendi svolgere, e la tua retribuzione verrà automaticamente adeguata. Come un part time su richiesta, ma totalmente flessibile, e modificabile di mese in mese.

3. Diritto alla famiglia

Se non rispondi a una videochiamata di un tuo collega, è perché non puoi essere disturbato, perché stai dedicando tempo alla famiglia o alla tua sfera personale, e l’Azienda ha il dovere di rispettarlo. A tal fine, i rapporti tra colleghi in remoto dovranno essere gestiti esclusivamente tramite videochiamate, e dalla propria postazione di casa.  Per ridurre lo stress di oltre il 60% e definire con chiarezza i confini tra lavoro e famiglia.

ENGIE Eps ti aiuta a gestire le comunicazioni con i colleghi in modo efficace e sostenibile

Solo videochiamate, solo dalla tua postazione

Fra colleghi, le telefonate tradizionali sono integralmente sostituite da video-chiamate. Si parla solo via videoconferenza, e solo dalla postazione lavorativa. Il video rende la comunicazione più efficace, meno stressante, e più umana. Rispondere solo da computer permette anche di separare le attività lavorative da quelle personali. Sarà ovviamente fondamentale disinstallare il sistema di videoconferenza dal cellulare aziendale: dovrai farlo per dare priorità alla tua famiglia.

1
2

Famiglia e riposo

L’invio di mail o instant messaging ai colleghi è interrotto dalle ore 20:00. La flessibilità non può andare oltre, dopo questo orario il tempo deve essere dedicato alla famiglia e al riposo. Un pop-up sullo schermo te lo ricorderà."

4. Diritto al benessere

Gli scienziati sono unanimi: il benessere mentale è legato a quello fisico. Dire che si deve fare attività fisica quando si lavora da casa, e poi magari non si può uscire di casa, è solo uno slogan. L’Azienda dovrà mettere a tua disposizione strumenti concreti, per incentivare il benessere fisico e mentale, dal monitoraggio dello stato di salute e dello stress alle attività di fitness quotidiano.

ENGIE Eps ti aiuta a mantenere uno stile di vita attivo e bilanciato, in partnership con PhysioTechLab e Fabrizio Macchi, testimonial di ENGIE Eps e atleta paralimpico

Fitness quotidiano

Ogni giorno potrai svolgere una lezione di fitness via Zoom, con personal trainer dedicati. Per motivarti, il 20% della tua retribuzione variabile o dei tuoi incentivi verrà corrisposta sulla base delle presenze a queste attività. I tuoi familiari potranno partecipare, coinvolgili sempre.

1
2

Misura salute e stress

Ogni mese potrai sottoporti a Home M.e.a.sure, l’innovativo  test di autovalutazione del tuo stato fisico sviluppato da PhysioTechLab, ed alle misure dei livelli di stress che ENGIE Eps sta implementando. Per lavorare in modo efficace non devi rinunciare al tempo libero e al tuo benessere. Mai.

5. Diritto ad essere genitore

Crescere i figli in casa, lavorando da casa, non richiede solo routine e organizzazione, ma contenuti. I genitori si trovano ad essere gli unici testimoni dei disagi dei bambini, delle loro regressioni, espressioni di paura, momenti di sconforto e isolamento, ed anche di nuove modalità di relazione che la convivenza h24 ha portato nel rapporto tra adulti e bambini. L’Azienda dovrà contribuire ad elevare l’interazione con i figli, mettendo a disposizione dei propri collaboratori contenuti ed esperti dedicati, dalle attività per i bambini in casa al confronto con i pedagogisti.

ENGIE Eps, grazie alla partnership con il nido-scuola per l’infanzia "la Locomotiva di Momo" ti dà strumenti e contenuti di qualità per sostenere il tuo percorso genitoriale

Webinar della Pedagogista

Webinar settimanali con una pedagogista per migliorare il percorso di crescita dei tuoi figli. Stanze di confronto tra adulti condotte da pedagogisti esperti su tematiche della crescita e dei temi specifici emersi come conseguenze dell’emergenza da COVID-19: esposizione dei bambini agli schermi, attaccamento dei bambini, gestione delle autonomie, qualità dell’apprendimento tra le mura casalinghe e impedimento dei rapporti sociali tra coetanei.

1
2

Challenge per i bambini

Una proposta di attività per bambini da 0 a 11 anni, denominata challenge, tre volte a settimana, per aiutarti a passare il tempo con loro e crescere insieme.  La struttura della challenge è quella di coinvolgere i bambini lanciando delle provocazioni molto aperte, quindi grandemente interpretabili dai bambini e dai genitori. Le sfide prevedono sempre l’utilizzo di materiali già presenti in casa e comunque di recupero, oppure coinvolgono i bambini in esplorazioni che li portano ad esercitare un nuovo sguardo sulla loro abitazione. In generale le sfide stimolano i bambini e gli adulti a valorizzare la capacità di guardare agli oggetti in modo insolito, aprendo possibilità di scoperta e generando un’attivazione intellettiva, artistica e motoria.

Community per i genitori

Una community riservata, aperta ai familiari dei nostri collaboratori, per condividere con le famiglie dei colleghi le attività realizzate con i figli, immagini, video e disegni.

3
4

Sportello di ascolto

Sportello di ascolto pedagogico individuale o di coppia, attivabile su richiesta, condotto da una pedagogista, con finalità di supporto alle criticità emerse dalla gestione dei figli, delle regole, del tempo, delle relazioni familiari.

Vuoi applicare nella tua azienda il FamilyWorking?
Scarica il nostro manifesto

Invia le tue domande sul FamilyWorking

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio (es. cliccando).
Accetta